0
  • Il tuo carrello è vuoto

La mia anima è tornata ad abitarmi: Dilato il tempo finalmente connessa/o dentro e fuori trascedo me stessa/o

140,00

La mia anima è tornata ad abitarmi: Dilato il tempo finalmente connessa/o dentro e fuori trascedo me stessa/o

Sabato, Domenica & Lunedì 16/17/18 Novembre, dalle 9.00 alle 18.30 (Lunedì mattina 9.30- 12.30)

PuntoDonna – Via Piero Maroncelli 39, Forlì

Prenota il tuo seminario versando un acconto di 140 euro.

I restanti 140 ( per un totale di 280 euro) verranno saldati e fatturati al seminario.

 

- +
Add to wishlist

Share via:

Categoria: Tag:

Descrizione

“Ascoltando un’altra persona, cercate di non ascoltare soltanto con la mente, ma con l’intero corpo. Mentre ascoltate percepite anche il carpo energetico del corpo interiore. Così date spazio all’altra persona, spazio per esistere. le Anime Perdute non sanno ascoltare, sono tutte concentrate nella testa, dissociate e scisse dal corpo, dall’anima e dall’ambiente con cui interagiscono.”

Più si alimenta la parte animica, più ci si sente centrati nel corpo, nel respiro e nel cuore. Questa centratura permette di sperimentare il tempo in un modo completamente diverso. Con la nostra intenzione possiamo dilatarlo a dismisura e renderlo un nostro alleato prezioso.

Perdere tempo equivale a perdere vita. Dilatare tempo equivale a dilatare vita. Immaginarsi dentro una grande bolla dove tutto si ferma, dove il tempo rallenta e si può agire con estrema libertà di azione, è un aspetto reale della dimensione spirituale che è stata completamente dimenticata. Dilatare il tempo significa rallentare i processi di invecchiamento,  ottenendo quindi più prestanza fisica e  psichica utili per una esplorazione accelerata, audace e continua dell’esistenza e dei misteri che essa nasconde.

Tutte le persone che hanno dimenticato di possedere un’Anima, e quindi hanno dimenticato i loro poteri  interiori, restano prigioniere del tempo lineare e di una realtà esclusivamente materiale. Questo tipo di prigionia è forse una delle conseguenze più nefaste e terribili dell’aver obliato il mondo invisibile e la magia ad esso connesso.

Dilatare il tempo è un’azione psichica e allo stesso tempo di grande forza magica.

È connessa ad altre azioni a forte impatto spirituale, che richiedono una buona dose di concentrazione, fede cieca, paziente e sicura.

Lo scopo di questo seminario è di abbandonare la realtà frantumata, in cui riversiamo tristi e inconsapevoli, da ormai troppi secoli, integrando tutto quello che ci è stato tolto e di conseguenza perduto e dimenticato.

 

Prenota il tuo seminario versando un acconto di 140 euro.

I restanti 140 ( per un totale di 280 euro) verranno saldati e fatturati al seminario.