0
  • No products in the cart.

  • Programma seminario COSCIENZA COSMICA – CONNESSIONE E GUARIGIONE RECUPERANDO LE MEMORIE ANCESTRALI FONTE DI SOSTENTAMENTO DELL’ANIMA.

    Share via:

    Cinzia Contarini

    8 dicembre 2019

    presso Puntodonna in via Piero Maroncelli, 39

     Forlì

     

    “L’inverno rinforza la dedizione alla quiete,

    all’autoascolto e all’autoriferimento,

    aspetti basilari affinché l’Anima possa incarnarsi bene nel Corpo”

     

    Per quanto se ne parli, l’Anima resta un aspetto piuttosto confuso e dimenticato nella vita delle persone, che sono molto più attratte da spiegazioni scientifiche che da spiegazioni animiche.
    Quello che io cerco di fare è di integrare questi due linguaggi restituendo alla spiritualità, alla magia, ai regni dell’invisibile una connotazione di verità e di realtà imprescindibile per un’esistenza autentica e sincera.
    Il Regno dei Morti e il Regno dei Vivi, il Cielo e la Terra, sono due facce della stessa medaglia e quella medaglia siamo noi.
    Dimenticare, obliare, negare, allontanare una faccia della medaglia disconnette e porta disperazione, poiché in questo modo si vive in uno stato di continuo disequilibrio ed insoddisfazione.
    Insoddisfazione profonda che rasenta sempre il limite con la frustrazione.
    Il modo più veloce e proficuo per uscirne è unire le due facce.

     

    Programma

    9.30               Iscrizione

    TEORIA: L’Anima non è immortale di data. L’importanza del Viaggio Lunare e dei suoi dodici alleati

    ESERCIZIO ENERGETICO: Sentire lo spazio a occhi chiusi.

    Cosa sono le Memorie Ancestrali.

    13.00 – 14.30 Pausa

    TEORIA: Il mese di Dicembre: fondamentale per l’Innesto Animico – il Solstizio Invernale e l’Amore Ignoto.

    ESERCIZIO ENERGETICO: Costruire una Mappa Pellegrina, mappe fondamentali dal 2020 in poi.

    Spazio Psicosomatica.

    18.30            Fine giornata

     

    Cosa portare:

    • Due fogli A4 o A3 di carta pergamena o cartoncino;
    • Una candela con piattino portacandela molto largo (se non c’è il piattino non si può accendere la candela);
    • Benda per occhi;
    • Quaderni, penne e colori;
    • Un oggetto simbolico che rappresenti il Natale (vischio, pallina di Natale, dolcetti, alberello di Natale, quello che per voi è simbolo del Natale).

     

    VAV

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: