0
  • No products in the cart.

  • Flussi e Livelli

    Appuntamenti di Febbraio

    Share via:

    Cinzia Contarini

    Medicina Informativa Energetica.

    I vari livelli della malattia

    Flussi e Livelli

    Flussi e Livelli

    Conferenza di presentazione gratuita

    Venerdì 23 febbraio 2018

    Ore 17.30

    Presso Macrolibrarsi Store, 1075 – Cesena

     

    Indagare l’essere umano in base al suo movimento energetico e non al suo corpo

    Secondo E.Bach, padre delle omonime essenze floreali e secondo le ricerche scientifiche più innovative, la malattia è un fenomeno spirituale, che poco ha a che vedere con virus, batteri, alimentazione e fattori climatici.

    “Non avendone comprese le vere cause , scrive Bach, abbiamo attribuito la disarmonia a fattori esterni, come i germi, il freddo o il caldo, e abbiamo dato dei nomi agli effetti prodotti, come artrite, demenza, rinite. Ma la sua origine non è materiale.”

    Ciò che noi conosciamo come malattia è l’effetto conclusivo di informazioni energetico-emotive stagnanti e tossiche, che hanno agito a lungo e in profondità.

    Nell’ottica dei livelli energetici e delle loro diverse densità, si può osservare svilupparsi la malattia dalla densità energetica più sottile ed invisibile a quella più grossolana ed evidente.

     

    I sei livelli energetici sono:

    1) Livello Energetico più sottile: Mentalità e Stati d’Animo ricorrenti sbagliati, disfunzionali alla vera salute.

    2) Livello: Interazione non corretta con l’Ambiente in cui si vive

    3) Livello: Disequilibrio Metabolico, il movimento energetico-informativo è in disequilibrio.

    4) Livello: Accumulo di Tossine-Infiammazione

    5) Livello: Sintomi fisici e/o psichici, che tendono a cronicizzare, o a ritornare. Quasi sempre sono di tipo funzionale e non organico.

    6) Livello Energetico più denso e materiale: Terminale, la malattia si manifesta nel corpo, aggredendo gli organi e le sostanze. Vi è una compromissione morfologica di una struttura.

    E’ il livello energetico più statico e viene visto spesso come irreversibile.

    In realtà questi livelli sono interdipendenti fra di loro e anche se si è al livello sei, si può lavorare per il ripristino della propria salute agendo sugli altri cinque livelli.

    Naturalmente lavorare sui primi due livelli sostiene un percorso di presa di coscienza e di trasformazione più profondo ed efficace per l’autoguarigione.

    Tutti i sei livelli dipendono da movimenti vibratori, per questo introdurre una visione di medicina informazionale è assai utile.

    La relazione vibratoria fra le cellule è come una musica, cambiando le informazioni energetiche possiamo rendere questa musica armonica, melodiosa e benefica.

    Evento Facebook

    ATTENZIONE! I primi 6 iscritti al seminario di marzo, avranno diritto ad un’ora gratuita con Cinzia presso il suo studio:

     

    Il Seminario relativo si terrà in seguito il 24/25 (tutto il giorno) e 26 marzo (mattina)

     

    Per info al seminario e iscrizioni: Valentina info@cinziacontarini.it

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: