0
  • Il tuo carrello è vuoto

Mangrovie

Lo stato Mangrovia

Share via:

Cinzia Contarini

Le Mangrovie sono arbusti che crescono in zone tropicali, vicino al mare, che vengono periodicamente sommersi dalla marea.
La terra diventa paludosa, ricca di acqua salata.
Sono piante connesse al mare, al sale, al fango, al caldo e all’isolamento.
Non si sviluppano città in prossimità di paludi e mangrovie.
Quindi uno stato affettivo di questo tipo è denso di emozioni raggrumate e faticose,
si avverte una certa pesantezza nel fare le cose.

Sono in Stato Mangrovia mi sento, fangosa e bloccata.

La vita non progredisce come vorrei, forse perché sono troppo in ricerca e poco in ricettività.

In spiaggia ho assistito ad una scena orribile di un padre giovane, presumo adottivo, visto che lui era bianco e i figli neri neri.
Tutti e due piccoli gentili e tranquilli,
…..lui spintona con violenza il più piccolo(3ann) e aggredisce con le mani in modo violento è orribile il più grande(5 anni) solo perché piangeva.

Due bambini adottivi hanno già un sacco di dolore da cui liberarsi, i genitori adottivi devono essere consapevoli di questo e responsabili del loro tipo di interazione.
Tre e cinque anni…..spintoni assurdi e faccia stropicciata con violenza perché piangi.

Cuore in stato mangrovia malgrado veda molte ingiustizie, tutto prosegue indisturbato.
Non mi sento connessa e in sintonia ma sudata e stanca.

Il Sudore, per la Medicina Cinese, è lacrime del Cuore. Per questo sono sempre molto interessata, in studio, al sudore delle persone: mani, piedi, ascelle, volto.
Sudore …. lacrime non consapevoli e prolungate….. causate da un dolore profondo e non espresso… ma soprattutto continuo, nel caso il sudore sia frequente e non motivata da un effettivo caldo.
Anche le caldane femminili che creano una reazione sudata intensa e profusa sono espressione di un groviglio emozionale non riconosciuto, che il cambiamento ormonale mette in evidenza.
In questo intricato groviglio si annida il passato, che malgrado il tempo trascorso, è non risolto e il futuro che perde di colore e di speranza.
In tutto questo un sottile e struggente scoramento difficile da raccontare perché le parole lo banalizzano.
Che fare?

Lo stato Mangrovia è assai insidioso, rende impazienti e sulfurei senza accorgersene.
Questo stato viene mosso e sanato da diversi stati: gelsomino, rosmarino, e alcuni altri di cui parlerò in seguito.

Osservate la foto Cosa vi suscita?

Mangrovie

Stato potente ed intensissimo
il clima della palude è molto caldo e umido, adatto a fare partire la vita, perché ricchissimo di nutrimento…..
È adatto agli inizi, ma non si può mantenere troppo spesso una volta che si cresce, perché troppo invasivo e pressante, non dà libertà…..
Purtroppo, se non risolto, tende ad invadere e a divenire pervasivo con l’avanzata degli anni, fino ad essere causa di deterioramento nella vecchiaia.

Quando invece si rimane fissi agli inizi, senza spinta all’evoluzione, non essendo in grado di scegliere il rischio di provare cose nuove,
adatte all evoluzione dell’Anima, si diventa abituè dello stato palude, entrando nel girone dello sconforto, perché si aspetta di avere inizi migliori di quelli che si sono vissuti e allo stesso tempo ci si sente deboli e fiacchi…..

Lo stato Mangrovia è realmente uno stato angosciante ma la persona fa fatica a spiegare cosa sente, cosa prova.
È per questo che ho creato gli Stati del Cuore ❤️per suggerire alle persone nuove metafore sui propri sentimenti e stati d animo…
Avere parole adatte a trasmettere quello che si sperimenta, fa sentire più padrone di quello che si prova, più capaci, ed inoltre aiuta a riflettere su se stessi in modo più efficace

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: